ADDETTO AL TRAFFICO VEICOLARE

 

  Modulo Giuridico

  • Cenni sugli articoli del Codice della strada e del suo regolamento di attuazione, che disciplinano l’esecuzione di opere, depositi e l’apertura di cantieri

  • sulle strade di ogni classe;

  • Cenni sull’analisi dei rischi a cui sono esposti i lavoratori in presenza di traffico e di quelli trasmessi agli utenti;

  • Cenni sulle statistiche degli infortuni e delle violazioni delle norme nei cantieri

  • stradali in presenza di traffico.

   1 ora

Modulo tecnico

  • Nozioni sulla segnaletica temporanea.

  • I dispositivi di protezione individuale: indumenti ad alta visibilità;

  • Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità di comunicazione;

  • Norme operative e comportamentali per l’esecuzione in sicurezza di interventi programmati e di emergenza

  3 ore

Modulo Pratico

   Tecniche di installazione, integrazione, revisione e rimozione della segnaletica per cantieri stradali su:

  • Strade di tipo A, B, D (autostrade, strade extraurbane principali, strade urbane di scorrimento);

  • Strade di tipo C, F (strade extraurbane secondarie e locali extraurbane);

  • Strade di tipo E, F (strade urbane di quartiere e locali urbane);

  Tecniche di intervento mediante «cantieri mobili»;

  Tecniche di intervento in sicurezza per situazioni di emergenza.

  5 ore

Nel caso di un preposto che abbia già effettuato il percorso formativo di lavoratore, la formazione deve essere integrata, in relazione ai

compiti dal medesimo esercitati, con un corso della durata di quattro ore più una prova di verifica finale.

   I contenuti di tale formazione comprendono:

  • modulo tecnico della durata di un’ora;

  • modulo pratico sulla comunicazione e sulla simulazione dell’addestramento della durata di tre ore;

  • prova di verifica finale (prova pratica).

PREPOSTO AL TRAFFICO VEICOLARE

Modulo normativo

  • Legislazione generale di sicurezza in materia di prevenzione infortuni con particolar riferimento ai cantieri temporanei e mobili in presenza di traffico;

  • Articoli del Codice della strada e del suo regolamento di attuazione, che disciplinano l’esecuzione di opere, depositi e l’apertura di cantieri sulle strade di ogni classe;

  • Analisi dei rischi a cui sono esposti i lavoratori in presenza di traffico e di quelli trasmessi agli utenti;

  • Statistiche degli infortuni e delle violazioni delle norme nei cantieri stradali in presenza di traffico;

 

  3 ore

Modulo tecnico

Il disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di

strada, da adottare per il segnalamento temporaneo;

  • I dispositivi di protezione individuale: indumenti ad alta visibilità;

  • Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità di comunicazione;

  • Norme operative e comportamentali per l’esecuzione in sicurezza di interventi programmati e di emergenza

 

  5 ore

 

Modulo Pratico

sulla comunicazione e sulla simulazione dell’addestramento sulle tecniche di

installazione e rimozione della segnaletica per cantieri stradali su:

  • Strade di tipo A, B, D (autostrade, strade extraurbane principali, strade urbane di scorrimento);

  • Strade di tipo C, F (strade extraurbane secondarie e locali extraurbane);

  • Strade di tipo E, F (strade urbane di quartiere e locali urbane);

  Tecniche di intervento mediante «cantieri mobili»;

  Tecniche di intervento in sicurezza per sicurezza per situazioni di emergenza;

 

  3 ore