FORMAZIONE SPECIFICA RISCHIO BASSO

Durata: 4 ore - Aggiornamento: quinquennale

 

 

La frequenza del corso è obbligatorio per tutti i lavoratori impiegati nelle aziende definite a rischio basso in materia di salute e sicurezza ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

L’obiettivo della formazione a rischio basso è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per conoscere i rischi del lavoratore, conoscere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e sviluppare la capacità di individuazione e percezione del rischio.

Ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 19/08/2016 la formazione rischio basso è interamente fruibile in modalità e-learning. Per accedere al corso è necessario aver svolto prima in corso di formazione sulla sicurezza generale di 4 ore.

Contenuti:

  • rischi specifici (rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, rischi d’esplosione, cadute dall’alto, rischi chimici (nebbie – oli – fumi – vapori – polveri), etichettatura, rischi cancerogeni, biologici, fisici, rumore, vibrazione, radiazioni, microclima e illuminazione, videoterminali, stress lavoro correlato);

  • dispositivi di Protezione individuale;

  • organizzazione del lavoro;

  • movimentazione manuale dei carichi e movimentazione merci (apparecchi e mezzi);

  • segnaletica di sicurezza;

  • emergenze;

  • procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico;

  • procedure di esodo e incendi;

  • procedure organizzative per il primo soccorso;

  • incidenti e infortuni mancati;

  • altri rischi.

L’Accordo Stato Regioni 21/12/2011 determina durata, contenuti e metodologie formative e stabilisce che i corsi di aggiornamento sulla sicurezza devono avere periodicità quinquennale e possono essere svolti interamente anche in modalità e-learning.

Nel corso di aggiornamento sulla sicurezza vengono trattate le significative evoluzioni e innovazioni, nonché le applicazioni pratiche e gli approfondimenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Contenuti:

  • Approfondimenti giuridico – normativi;

  • Aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori;

  • Aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda;

  • Fonti di rischio e relative misure di prevenzione.

Durata: 6 ore